Agopuntura

In questo video, tratto dal programma “curiamo i nostri animali” andato in onda su “TV AmiciAnimali”, tratta dell’agopuntura come terapia negli animali

 
 

Cos'è l'Agopuntura

Sebbene l’agopuntura venga considerata nel mondo occidentale esclusivamente capace di alleviare il dolore, in realtà è una metodica medica completa comprensiva di diagnostica. Essa è in grado di stimolare la capacità di autoguarigione, migliorare il benessere psico-fisico, curare e prevenire molte malattie. L’agopuntura fa parte del più ampio ambito della medicina tradizionale cinese alla quale appartiene

Dell’applicazione dell’agopuntura sugli animali si anno notizie certe fin dal 974 a.C. quando il “veterinario” cinese Zao Fu scrisse il primo testo sull’argomento.

L’agopuntura non si pone in contrasto con la medicina convenzionale: dalla sapiente integrazione delle metodiche terapeutiche si può infatti raggiungere e conservare lo stato di salute e benessere dell’animale

L’agopuntura è una parte importante della Medicina Tradizionale Cinese, la quale rappresenta la capostipite nonché la base fondante di tutte le forme di medicina naturale.

La medicina naturale è a tutti gli effetti una forma di medicina e come tale autorizzata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità  pertanto , al fine di non incorrere nel rischio che la terapia sia inefficace o addirittura dannosa, non deve essere utilizzata con leggerezza e/o da personale non medico specializzato

  • *l’approccio globale al paziente fa si che esso venga valutato come essere vivente con le sue caratteristiche fisiche e psichiche soggettive, la sua storia e le sue abitudini, che in quel determinato momento della sua vita si è ammalato: la terapia sarà di conseguenza sempre individuale
  • *tutte le specie animali possono essere curate con l’agopuntura
  • *se affidata a mani esperte l’agopuntura non ha effetti collaterali in quanto la sua azione è mediata dai sistemi che normalmente regolano la fisiologia dell’animale
  • * è una medicina assolutamente naturale e non usa farmaci di sorta
  • *è ben accettata dagli animali e non richiede  sedazione né tanto meno anestesia
  • *non provoca dolore anzi promuove uno stato di benessere e serenità
  • *può essere associata alle normali terapie mediche e chirurgiche

l’agopuntura non è attiva nei confronti di patologie di origine genetica, nelle quali è però possibile limitare in parte o in toto gli effetti della patologia

nelle patologie chirurgiche è ottimo ausilio alla anestesia, alla chirurgia e velocizza la guarigione nel post-operatorio ma non può sostituirsi alla chirurgia

il cortisone annulla l’effetto dell’agopuntura pertanto i soggetti sottoposti a terapia cortisonica non possono essere trattati con agopuntura prima che siano trascorsi almeno 7 giorni dalla sospensione del farmaco

raramente alcuni soggetti possono essere refrattari e quindi manifestare scarsa risposta all’agopuntura, essi richiedono un numero maggiore di sedute

Cosa cura l'Agopuntura?